Una festa della fede, giornata memorabile: così il Papa al Regina Caeli

0

Al termine della Messa per la canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, Papa Francesco ha guidato il Regina Caeli, la preghiera mariana del Tempo di Pasqua. Ce ne parla Sergio Centofanti:
E’ stata una “festa della fede: così il Papa ha definito questa giornata storica. Le sue parole prima del Regina Caeli sono state un ringraziamento a quanti hanno partecipato all’evento:
“La mia riconoscenza va alle Delegazioni ufficiali di tanti Paesi, venute per rendere omaggio a due Pontefici che hanno contribuito in maniera indelebile alla causa dello sviluppo dei popoli e della pace”.
Papa Francesco ha ringraziato le autorità italiane “per la preziosa collaborazione” e il Comune di Roma, si è detto “grato a tutti coloro che con grande generosità hanno preparato queste giornate memorabili”, forze dell’ordine, organizzazioni e associazioni e i numerosi volontari. Il suo saluto è andato ai tantissimi pellegrini giunti da tutto il mondo come pure a quanti hanno seguito l’evento mediante radio e tv; ha quindi ringraziato gli operatori dei media, “che hanno dato a tante persone la possibilità di partecipare”. Poi ha aggiunto:
“Con grande affetto saluto i pellegrini delle Diocesi di Bergamo e di Cracovia! Carissimi, onorate la memoria dei due santi Papi seguendo fedelmente i loro insegnamenti”.
“Uno speciale saluto” lo ha rivolto anche “ai malati e agli anziani, verso i quali i nuovi Santi erano particolarmente vicini”. Infine ha guidato la preghiera alla Vergine Maria, “che san Giovanni XXIII e san Giovanni Paolo II hanno amato come suoi veri figli”.
Fonte: Radio Vaticana

No comments