Papa Francesco: “In Colombia all’insegna della riconciliazione”

0

Papa Francesco ha iniziato il suo 20.mo viaggio internazionale che lo porterà in Colombia: l’aereo papale, un Airbus A330 dell’Alitalia, è decollato dall’Aeroporto di Fiumicino poco dopo le 11.10. L’arrivo a Bogotá è previsto alle 16.30 locali, le 23.30 in Italia. Un orario che potrebbe subire un ritardo perché a causa di un uragano sui Caraibi il volo seguirà una rotta più a Sud entrando nello spazio aereo di altri tre Paesi: Barbados, Grenada e Trinidad e Tobago.

Salutando i giornalisti del seguito subito dopo il decollo, il Papa ha detto che questo viaggio è “un po’ speciale” perché è un viaggio “per aiutare la Colombia ad andare avanti nel suo cammino di pace”. Quindi ha chiesto a tutti una preghiera per questa missione.

Ricordando poi che l’aereo sorvolerà il Venezuela ha chiesto di pregare anche per questo Paese perché si possa realizzare il dialogoe perché ritrovi una stabilità con il dialogo con tutti.

In un tweet il Pontefice scrive: “Cari amici, per favore pregate per me e tutta la Colombia dove mi recherò per un viaggio all’insegna della riconciliazione e della pace”. E’ l’esortazione che ha rivolto anche ai colombiani in un videomessaggio per questa visita. Ieri sera si è recato nella Basilica di Santa Maria Maggiore per affidare alla Madonna la sua nuova missione apostolica.

Papa Francesco, prima di lasciare Casa Santa Marta, ha salutato questa mattina due famiglie, composte da 5 persone, alle quali è andata a fuoco la propria abitazione durante gli ultimi incendi estivi nella zona di Ponte Mammolo a Roma e che l’Elemosineria Pontificia sta aiutando.

Radio Vaticana

No comments