NIGER – Violenze anticristiane: i Vescovi riaffermano la loro amicizia con la comunità musulmana

0

Niamey – “Vogliamo rinnovare la nostra amicizia e fratellanza all’insieme della comunità musulmana del nostro Paese” scrivono i Vescovi del Niger in un messaggio alla comunità musulmana, inviato all’Agenzia Fides, dopo le violenze anticristiane che hanno pesantemente colpito la Chiesa nei giorni scorsi.

Precisando di parlare “in comunione profonda con le nostre comunità duramente provate dagli avvenimenti inattesi e tragici subiti senza comprenderne le ragioni”, i Vescovi ringraziano tutti i musulmani “per i gesti e gli atti di solidarietà” dimostrati durante gli assalti alla comunità cristiana.

“Siamo uniti nel dolore che condividete con noi. I nostri luoghi di culto e la maggior parte delle nostre infrastrutture sono state demolite ma la nostra fede è intatta” scrivono i Vescovi. “È con essa e con la vostra che costruiremo di nuovo quello che i nostri nemici comuni hanno deliberatamente voluto annientare”.

La Chiesa cattolica in Niger ha sospeso fino a nuovo ordine tutte le sue attività (vedi Fides 22/1/2015): “Le attività della Chiesa cattolica, che non hanno altro scopo che quello di servire le popolazioni, riprenderanno poco a poco, dove è possibile, in funzione di ogni singola situazione” precisano i Vescovi.

 

Fonte: Agenzia Fides

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: