“Io Faccio Film”, nuova rubrica per sostenere e valorizzare le professionalità del cinema italiano

0

Da oggi TGvaticano.it sosterrà le campagne a favore del Cinema Italiano,  per mostrare al grande pubblico i volti di chi lavora quotidianamente alla realizzazione di storie incredibili ed affascinanti. Di chi c’è davvero dietro al cinema e alla realizzazione di un film. Non solo attori, attrici, registi ed autori famosi, ma anche persone comuni che hanno indirizzato il loro “amore” in una professione che è passione e lavoro allo stesso tempo.

Presentata nell’ambito della 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia la campagna IO FACCIO FILM nata per sostenere e valorizzare i professionisti e gli appassionati di cinema. Un’iniziativa unica nel panorama italiano promossa dalle Associazioni dell’industria audiovisiva a tutela del patrimonio creativo italiano.

Per la prima volta in Italia ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali), FAPAV (Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali), MPA (Motion Picture Association EMEA) e UNIVIDEO (Editoria Audiovisiva Media Digitali e Online) danno vita al progetto IO FACCIO FILM, una straordinaria campagna nata per sostenere e valorizzare le professionalità del cinema italiano e gli appassionati della settima arte. Con oltre 170.000 professionisti impiegati, infatti, l’industria audiovisiva italiana ha un valore di circa 14 miliardi di euro e costituisce un’importante risorsa culturale, economica e occupazionale per il nostro Paese. Una preziosa risorsa che va sostenuta, tutelata e rispettata. Per questo IO FACCIO FILM chiama in campo e si propone di coinvolgere non solo l’industria cinematografica, le istituzioni e gli addetti ai lavori ma anche il pubblico.

Come

IO FACCIO FILM, attraverso una serie di spot video diretti dal regista Marco Spagnoli, dà voce e spazio ai protagonisti che rendono possibile l’incantesimo che si sprigiona ogni volta dal grande schermo, maestranze meno note agli occhi del grande pubblico, ma il cui apporto alla realizzazione di un film è fondamentale per trasformare l’esperienza del set in cinema. Questa prima edizione di IO FACCIO FILM vede il coinvolgimento delle seguenti professionalità: stuntwoman, doppiatore, dog trainer, fonico, Integrated VFX Supervisor, parruccaia, compositore, elettricista.

IO FACCIO FILM dà un volto a queste persone che alimentano la lunga lista dei “titoli di coda”, permettendo di conoscere la loro storia e il loro ruolo nella realizzazione di un film e sentirli così parte di una grande famiglia, come nella migliore tradizione italiana.

Io Faccio Film, guarda Lo Spot ufficiale

Un messaggio positivo per stimolare il rispetto del lavoro e creare consapevolezza sull’immenso valore poetico e l’impegno, anche produttivo, che c’è dietro ogni singolo film. Un progetto che sottolinea l’orgoglio, da parte di tutti coloro che lavorano in questo settore, di far parte e amare questa industria che sa produrre sogni e passioni.

No comments