In video il Papa al Cimitero Militare Americano di Nettuno

0

Dieci rose poggiate su alcune delle quasi 8mila tombe del cimitero militare americano di Nettuno e una breve preghiera di raccoglimento, poi il Papa ha celebrato la messa, in occasione del 2 novembre commemorazione dei defunti, per ricordare i tanti giovani uccisi durante la Seconda Guerra Mondiale. “Migliaia di speranze rotte”: ha detto Francesco nell’omelia a braccio. “Non più la guerra – ha aggiunto – non più questa strage inutile” in un mondo che continua ad essere in conflitto, “in guerra si perde tutto, si distrugge se stessi”.

No comments