Il Papa torna in Italia dall’Iraq. Termina una visita storica

0

Si è concluso il 33mo viaggio internazionale di Papa Francesco da una terra dove il cuore del Pontefice non si allontanerà mai, l’Iraq. Il volo papale è decollato da Baghdad alle 7.54, l’arrivo a Roma è previsto poco prima delle 13.
Ad accogliere Francesco allo scalo, da programma, il Presidente della Repubblica Barham Ṣalih con la consorte, per il saluto alle Delegazioni e un breve incontro privato di una decina di minuti nella sala interna. Quindi il percorso sul lungo tappeto rosso con il saluto a coloro che, rappresentanze civili e religiose, lo hanno seguito in questi tre intensi giorni. Quindi la salita a bordo dell’aereo, l’ A330 dell’Alitalia che in poco più di 5 ore lo riporterà a Roma, dove l’arrivo è previsto per le 12.45. Un saluto speciale, subito dopo il decollo, arriva attraverso un tweet del presidente Ṣalih: “Salutiamo Sua Santità Papa Francesco che è stato nostro ospite a Baghdad, Najaf, Ur, Nineveh e Erbil – scrive – portando un grande messaggio di umanità e solidarietà con il nostro Paese. La sua presenza, segno di pace e amore, resterà per sempre nei cuori di tutti gli iracheni”.

papa

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: