Il Papa riceve in udienza vescovi del Venezuela

0

Papa Francesco ha ricevuto stamani in Vaticano i membri della presidenza della Conferenza episcopale del Venezuela. In serata, la conferenza stampa dei vescovi stessi. “II Papa – ha riferito monsignor Diego Rafael Padron Sanchez, vescovo di Cumana’ e presidente della Conferenza episcopale venezuelana, era gia’ molto informato sulla situazione, ma questa udienza conferma le sue informazioni e segna un avvicinamento piu’ grande alla conferenza episcopale e rafforza le nostre attivita’ e le nostre decisioni”.

“Il Papa, ha aggiunto, e’ davvero preoccupato e sente le necessita’ del popolo venezuelano”. Il presule ha poi affermato che è necessario “riconoscere la
volonta’ del popolo che chiede alimenti, medicine, liberta’ e elezioni libere e, prima delle elezioni, una consultazione popolare sulla Assemblea costituente”.

Un incontro, quello di Papa Francesco con i vescovi del Venezuela, che arriva in un momento di grave crisi umanitaria, politica ed economica per il Paese latinoamericano.

I vescovi del Venezuela incontrano il Papa in un momento difficile per il Paese. Nelle proteste scaturite da inizio aprile contro il presidente Nicolas Maduro sono già morte oltre 65 persone. L’ultima vittima, ieri, è un ragazzo di 17 anni, ucciso a Caracas nelle manifestazioni scoppiate dopo che il Consiglio nazionale elettorale ha indetto per il 30 luglio le elezioni per l’Assemblea costituente. “Noi vogliamo incontrare il Santo Padre che ha mostrato un grande interesse, una grande preoccupazione, un grande amore per il Venezuela in questa situazione difficile”, aveva detto qualche giorno fa il cardinale Jorge Urosa Savino, arcivescovo di Caracas.

Un incontro che accende la speranza della Chiesa locale e di tante ong e onlus che lavorano per la popolazione, prima vittima della crisi economica, politica e umanitaria in atto.

No comments