Il Papa convoca Conferenze episcopali di tutto il mondo su tema degli abusi

0

“Piena solidarietà” è stata rinnovata stamane al Papa dal Consiglio dei nove cardinali, in riferimento a quanto accaduto nelle ultime settimane. In una nota diffusa dalla Sala stampa, in chiusura del C9, è stata annunciata una riunione di Francesco con le Conferenze episcopali di tutto il mondo per parlare di abusi su minori e adulti

Papa Francesco incontrerà in Vaticano tutti i presidenti della Conferenze episcopali dal 21 al 24 febbraio prossimo, “per parlare della prevenzione degli abusi su minori e adulti vulnerabili”. Ad annunciarlo è stata la vicedirettrice della sala stampa vaticana, Paloma Garcia Ovejero, nel briefing tenuto al termine della riunione del C9, che il Papa – presente ai lavori – ha interpellato in merito, dopo essere stato anche aggiornato dal cardinale Sean Patrick O’Malley sul lavoro della Pontificia Commissione per la tutela dei minori.
Tutti i cardinali hanno poi espresso “la loro soddisfazione per la buona riuscita del IX incontro mondiale delle famiglie svoltosi a Dublino.

Dal Consiglio di Cardinali piena solidarietà a Papa Francesco
Riguardo la richiesta rivolta al Papa dai cardinali, in apertura della loro riunione lunedi scorso, riguardo “una riflessione sul lavoro, la struttura e la composizione dello stesso Consiglio, tenendo conto anche dell’avanzata età di alcuni membri, non sono state comunicate novità, ma solo la data della prossima convocazione del C9 per tutti i cardinali in carica, dal 10 al 12 dicembre 2018.
Gran parte dei lavori del Consiglio dei nove cardinali, a 5 anni ormai dalla sua istituzione nel settembre 2013, è stata dedicata agli ultimi aggiustamenti della bozza della nuova Costituzione apostolica della Curia romana, che ha il titolo provvisorio Praedicate evangelium. Il C9 ha potuto così consegnare al Papa il testo provvisiorio, destinato ora “ad una revisione stilistica e ad una rilettura canonistica”.
Alla riunione del C9 hanno partecipato solo sei dei cardinali, essendo assenti Francisco Javier Errázuriz Ossa, arcivescovo emerito di Santiago del Cile, Laurent Monsengwo Pasinya, arcivescovo di Kinshasa e George Pell, prefetto della Segreteria per l’Economia.

Vatican News

No comments