Croce Rossa: “Boko Haram ha fatto esplodere una bambina di 10 anni in Nigeria”

0

A due giorni dal massacro di Baga la Nigeria è sconvolta da una nuova strage. Secondo la Croce Rossa Internazionale infatti poco prima delle 13 di oggi al mercato di Maiduguri, capitale dello Stato di Borno, ci sarebbe stato un attacco terroristico che avrebbe causato la morte di 19 persone e il ferimento di altre 18. Il bilancio, tuttavia, è ancora provvisorio. Alcuni testimoni hanno riferito alla Croce Rossa che a farsi esplodere sarebbe stata una bambina di soli 10 anni, anche se la circostanza è ancora tutta da verificare. L’attacco è avvenuto in una zona controllata dai miliziani di Boko Haram.

Secondo Ashiru Mustapha, capo dei vigilantes locali, la bimba era stata fermata all’ingresso del mercato cittadino perché i metal detector in dotazione alle forze di sicurezza avevano rilevato la presenza di materiale potenzialmente pericoloso. Gli agenti non hanno fatto in tempo a intervenire che l’ordigno è esploso, molto probabilmente azionato a distanza. Lo stesso mercato, a Maiduguri, venne coinvolto in un attentato kamikaze lo scorso mese di novembre, quando a farsi esplodere furono due donne.

No comments